Come funziona la dieta chetogenica nella perdita di peso

Come funziona la dieta chetogenica nella perdita di peso

Le diete chetogeniche costringono il corpo a entrare in uno stato chiamato chetosi. Il corpo generalmente utilizza carboidrati come fonte primaria di energia. Ciò è dovuto al fatto che i carboidrati sono i più facili da assorbire dal corpo.

Tuttavia, se il corpo rimane a corto di carboidrati, ritorna a utilizzare grassi e proteine ​​per la sua produzione di energia. Essenzialmente, il corpo ha una sorta di gerarchia energetica che segue.

In primo luogo, il corpo è programmato per utilizzare i carboidrati come combustibile energetico quando è disponibile. In secondo luogo, tornerà a utilizzare i grassi come alternativa in assenza di un adeguato apporto di carboidrati.

Infine, il corpo si rivolgerà alle proteine ​​per la sua fornitura di energia in caso di esaurimento estremo delle riserve di carboidrati e grassi. Tuttavia, la rottura delle proteine ​​per la fornitura di energia porta ad una perdita generale della massa muscolare magra. La dieta chetogenica non dipende completamente dalle calorie in, calorie fuori modello. Questo perché la composizione di queste calorie è importante a causa della risposta ormonale del corpo a diversi macronutrienti.

Tuttavia, ci sono due scuole di pensiero nella comunità di keto. Mentre si crede che la quantità di calorie e il consumo di grassi non contino, l’altro sostiene che le calorie e il grasso contano. Quando si utilizza una dieta chetogenica, si sta cercando di trovare un punto di equilibrio. Mentre le calorie contano, conta anche la composizione di queste calorie. In una dieta chetogenica, il fattore più importante della composizione di tali calorie è l’equilibrio di grassi, proteine ​​e carboidrati e il modo in cui ciascuno influenza i livelli di insulina.

Questo equilibrio è molto importante perché qualsiasi aumento dell’insulina interromperà la lipolisi. Pertanto, è necessario mangiare cibi che creino il più piccolo aumento di insulina. Ciò contribuirà a mantenere il corpo nello stato di bruciare il grasso corporeo immagazzinato per il carburante: la lipolisi. Il corpo può normalmente andare in uno stato di chetosi da solo. Questo è spesso il caso quando sei in uno stato di digiuno come quando stai dormendo. In questo stato, il corpo tende a bruciare i grassi per l’energia mentre il corpo esegue riparazioni e crescita mentre si dorme.

I carboidrati in genere costituiscono la maggior parte delle calorie in un pasto regolare. Inoltre, il corpo è incline a utilizzare i carboidrati come energia in quanto è più facilmente assorbibile. È quindi più probabile che le proteine ​​e i grassi nella dieta vengano conservati.

Tuttavia, in una dieta chetogenica, la maggior parte delle calorie proviene dai grassi piuttosto che dai carboidrati. Poiché le diete chetogeniche hanno una bassa quantità di carboidrati, vengono immediatamente consumate. Il basso livello di carboidrati causa un’apparente penuria di carburante energetico per il corpo.

Come risultato di questa apparente mancanza, il corpo ricorre al suo contenuto di grasso immagazzinato. Passa da un consumatore di carboidrati a un bruciatore di grassi. Il corpo tuttavia non utilizza i grassi nel pasto recentemente ingerito, ma li immagazzina per il prossimo ciclo di chetosi.

Mentre il corpo diventa più familiare a bruciare i grassi per produrre energia, i grassi in un pasto ingerito si esauriscono lasciando poco spazio per la conservazione. Questo è il motivo per cui la dieta chetogenica utilizza una quantità elevata di consumo di grassi in modo che il corpo possa avere abbastanza per la produzione di energia e anche essere in grado di immagazzinare un po ‘di grasso. Il corpo deve essere in grado di immagazzinare un po ‘di grasso altrimenti inizierà a scomporre i suoi depositi di proteine ​​nei muscoli durante il periodo di chetosi.

Nei periodi di digiuno – come durante la chetosi, tra i pasti e durante il sonno – il corpo ha ancora bisogno di una fornitura costante di energia. Hai questi periodi nella tua giornata normale e quindi hai bisogno di consumare abbastanza quantità di grasso per il tuo corpo da utilizzare come energia. Se non ci sono quantità adeguate di grasso immagazzinato, le proteine ​​contenute nel muscolo diventano la prossima opzione per il corpo da usare come energia.

È quindi importante mangiare abbastanza per evitare che questo scenario si verifichi.

L’obiettivo principale di una dieta chetogenica è imitare lo stato di fame nel corpo. Le diete chetogeniche privano il corpo dei suoi carboidrati immediati e facilmente convertibili preferiti limitando e riducendo drasticamente l’assunzione di carboidrati. Questa situazione lo costringe a una modalità di combustione dei grassi per la produzione di energia.